Stress: impariamo a gestirlo insieme!

 

NON FARTI SCHIACCHIARE!

A cura della

Dott.ssa Maria Cristina Zezza

stress

Che cos’è lo stress?

Lo stress è un insieme di reazioni di natura sia fisiologica sia psichica che l’organismo mette in atto per rispondere e far fronte a una data situazione.

Lo stress è sempre negativo?

La risposta è NO.                                                                                                                     Una dosa misurata di stress (chiamata in psicologia eustress) è quella che, nella nostra quotidianeità, ci dà la carica e l’energia per affrontare e superare le varie sfide che la vita ci propone. Rende meno sensibili alla monotonia e più attenti e concentrati.

Quando lo stress diventa “cattivo”?

Se lo stress (imprevisti, preoccupazioni, frustrazioni) è eccessivo o prolungato prende il nome di Distress ed è quello che ci provoca maggiori difficoltà.

In particolare lo stress cattivo si manifesta in tre aree:

  • Disturbi fisici: mal di testa, sfoghi cutanei e disturbi gastrointestinali

  • Calo di energia e concentrazione

  • Aspetti emotivi: rabbia, collera, ansia

COME AFFRONTARLO?

Ognuno di noi affronta le situazioni in modo diverso e quindi ha un diverso grado di tolleranza allo stress.

Ecco alcuni semplici consigli su come aumentare la propria capacità di far fronte allo stress:

  • Nessun problema è insormontabile: le difficoltà fanno parte della vita, dipende da come tu le interpreti. Una crisi è un punto di svolta per migliorare te stesso

  • Mantieniti aperto al cambiamento: accetta ciò che non puoi cambiare e individua invece cosa puoi modificare della tua vita.

  • Definisci obiettivi realistici: procedi per piccole tappe.

  • Trova il coraggio di agire: negare i problemi e posticiparli non aiuta a risolverli

  • Impara a considerare le difficoltà come un’ opportunità

  • Adotta un atteggiamento positivo e fiducioso verso te stesso: fidati delle tue capacità e concentrati sui tuoi desideri piuttosto che sulle tue preoccupazioni.

  • Sviluppa il senso dell’humor: ridere o sorridere di ciò che ti sembra insormontabile lo renderà meno minaccioso

  • Fai attenzione ai pensieri: sostituisci parole negative come “non posso farcela” con parole incoraggianti come “posso riuscirci e ci riuscirò”

  • Pensa a quando ce l’hai fatta in passato

  • Accetta la possibilità di sbagliare e cambiare rotta: la flessibilità ti permette di trovare sempre soluzioni alternative.                                                                                             

“MENS SANA IN CORPORE SANO”

“Mens sana in corpore sano” dicevano i latini!

Puoi iniziare a prenderti cura di te stesso e del tuo benessere a partire dalle più semplici abitudini quotidiane:

  • Fai attenzione all’alimentazione: è fondamentale inserire nella dieta cibi sani e poco elaborati per recuperare il tono psicofisico e la forma

  • Pratica regolarmente attività fisica: contribuisce a diminuire le tensioni e ad aumentare l’energia.

  • Concediti un sufficente riposo notturno: la carenza di sonno rende piu vulnerabili allo stress!

  • Prenditi cura di te stesso: concediti momenti di relax e prenditi cura del tuo corpo (massaggi, trattamenti estetici, percorsi benessere)

  • Valorizzati: Valorizzare se stessi aiuta a stare meglio! Compra un abito che ti valorizza, truccati e fatti bella/o per te stesso.

Lo sapevi?

La parola “stress” è diventata familiare nel nostro vocabolario. La psicologia la prese in prestito dalla metallurgia, in cui indica la capacità dei metalli di resistere agli sforzi e alle pressioni alle quali sono sottoposti. La parola stress significa per l’appunto pressione.


BIBLIOGRAFIA

K. De Luca, E. Spalletta (2011) Praticare il tempo. Manuale operativo per ottimizzare la vita personale e professionale. Edizione Sovera

D. Carnegie (2013) Come vincere lo stress e cominciare a vivere. Editore Bompiani